Archivi tag: moda

Fotografo di moda a Brescia

Un servizio fashion per azienda moda a Brescia

Mi capita spesso di venire contattato da aziende del settore abbigliamento e fashion che stanno cercando un fotografo moda a Brescia per servizi relativi a Cataloghi, e-commerce, look book. E’ un settore che mi stimola e mi diverte perché si può svolgere sia in studio che in location. I tempi rispetto ad un evento o a un reportage sono completamente diversi: qui lo studio maniacale della luce acquista un’importanza fondamentale.

Come si svolge un servizio fotografico di moda in studio

In studio c’è il grosso vantaggio di poter gestire e controllare la luce con l’aiuto di potenti flash da studio o di pannelli led, modificatori di tutti i tipi (softbox, beauty dish, ombrelli, lampade fresnel…), gelatine colorate…

In questo caso per il brand Leani  abbiamo scattato presso il nostro studio Limen a Brescia, usando un grosso softbox circolare deep da 120 cm che grazie alle dimensioni permette una luce molto morbida sulla modella.

Scatto realizzato con un deep da 120 cm

Un’importanza fondamentale la assumono figure professionali come la stylist (che si occupa appunto dello stile, degli abbinamenti negli abiti e della scelta di accessori come gioielli, cappelli, scarpe) e la make up artist che si occupa di trucco e capelli. Volendo possono intervenire anche figure specializzate che si occupano del set design con al scelta ad esempio dei props (oggetti di scena).

In questo set ad esempio insieme al mio collega Andrea Gilberti abbiamo giocato con delle ombre proiettate sul muro per riempire i vuoti e per dare un elemento distintivo alla scena.

Ombre di rami sul muro dello studio
foglie proiettate sul muro

Possono sembrare figure secondarie che in caso di budget limitato si possono tagliare senza problemi: si tratterebbe di un errore grossolano. Per esperienza infatti posso dire che l’apporto della stylist si è rivelato molte volte fondamentale. E  un buon trucco (che per quello che mi riguarda deve essere poco appariscente)  è assolutamente fondamentale per la buona riuscita di un servizio fotografico.

Un fotografo di moda in location

Il servizio di moda in studio come abbiamo visto ha il grosso vantaggio di poter gestire la luce indipendentemente dalle condizioni meteo, e sappiamo quanto è importante la luce per un fotografo. Uno dei limiti principali è però il fatto che si è limitati dallo studio, inteso come spazio fisico. A seconda delle tasche possono esserci studi a noleggio che consentono diverse ambientazioni e mood (mi vengono in mente Cross Studio Studio Watt a Milano): l’effetto sarà però sempre quello di scatti commerciali, ricreati in un ambiente ad hoc. Ultimamente una delle tendenze maggiori nel mondo della fotografia è quella di foto candid come dicono gli anglosassoni, ossia spontanee, inserite in contesti naturali o urbani. D’altronde già Avedon portava le modelle dagli studi alle strade di New York e Los Angeles. Nel caso di scatti moda in esterna il limite è dato solo dalla fantasia.

Richard Avedon: Elise Daniels with street performers, Suit by Balenciaga, Le Marais, Paris, August

Ecco di seguito alcuni scatti del servizio fotografico moda in studio a Brescia

 

 

Reportage evento Fashion Area Docks – pt. 2

La photogallery del Fashion Event

Ecco la seconda parte con il reportage dell’evento area Docks primavera-estate 2015
Clicca qui se vuoi vedere la prima parte

 

Contattami per un preventivo

Che sia per uno shooting o per un reportage del tuo evento aziendale sarò felice di risponderti
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Fotografo evento Area Docks Brescia – pt. 1

Reportage fotografico della nuova collezione P/E Area Docks

Per un fotografo di eventi a Brescia partecipare al lancio della nuova collezione primavera – estate di Area Docks è al tempo stesso una garanzia e una grande sfida.
Una garanzia perchè il team di Alberto Marengoni e Giancarlo Ruggeri ha curato ogni dettaglio nei minimi particolari: la sfilata delle modelle con i nuovi outfit, light design, musica, aperitivo, installazioni..

High heels

Un gioco di ombre

Una grande sfida perchè l’ambiente è talmente carico di stimoli visivi che riuscire a documentare tutto, o almeno una buona parte, è molto difficile.
Una serata che in sintesi è un mix equilibrato di eleganza, dettagli di tendenza e presenza di socialites in una delle location più scenografiche di Brescia.
Il set fotografico di Area Docks ha immortalato tutti gli outfit dei modelli e delle modelle (tra questi ho rivisto Luana Vollero, un volto noto per i bresciani)

Shooting Luana Vollero

La modella Ilaria Mitro

Biliardino

 

La novità della serata è stata la liaison tra fashion e cultura.

L’installazione “Scatole nere” realizzata da 15 giovani artisti bresciani del collettivo “Artisti in cantiere” sotto la direzione artistica di Vera Uberti è stata realizzata appositamente per la serata.

Lo skyline dell’installazione

Utilizzando 1.000 scatole industriali di ferro, il team ha dato vita ad un paesaggio che diventa ‘umano’ grazie alla partecipazione del pubblico.
Citazioni, sogni, fantasie, segreti, frustrazioni, frammenti di vita privata, musiche e poesie sono gli ingredienti dell’installazione che Artisti in Cantiere ha proposto ad Areadocks.

Sullo sfondo l’installazione Scatole nere di “Artisti in cantiere”

Ecco la descrizione del progetto artistico nelle parole della curatrice:
‘’All’interno di una città, e ancor più in una metropoli, ognuno di noi vive ‘come in una scatola nera’, chiuso in se stesso. Ci sentiamo al sicuro, ma la solitudine e l’assenza di un confronto ci possono isolare. La condivisione delle proprie ansie e dei timori, ma anche delle proprie gioie e aspirazioni, è fondamentale e deve essere recuperata in un mondo in cui la solidarietà e la complicità si fanno sempre più necessarie” sostiene Vera Uberti, autrice di ‘Scatole Nere’ e direttrice artistica di Artisti in Cantiere.
I visitatori sono stati invitati a partecipare ascoltando con delle cuffie le voci della città, tutte testimonianze vere e inedite.

Il pubblico ascolta le registrazioni dell’installazione

Roberto, un futuro fotografo 🙂

Allo stesso tempo alcuni di loro hanno raccontato se stessi, svuotandosi delle proprie preoccupazioni, lasciandosi andare a dichiarazioni segrete e uscendo dal proprio perimetro di confinamento.
‘Liberazione’ e ‘catarsi’ sono dunque le parole chiave dell’opera ‘Scatole nere’, ma sono anche la funzione e l’aspirazione massima proprio dell’arte contemporanea.

>> Guarda la seconda parte della photogallery dell’evento Area Docks

——————————————————————————————————————————————-

Contattami per un preventivo

Che sia per uno shooting o per un reportage del tuo evento aziendale sarò felice di risponderti

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Link e approfondimenti:

Il  sito di Luana Vollero se volete rimanere aggiornati sulle sue mille attività 😉 www.luanavollero.com ).

Qualche info in più su Artisti in Cantiere

Artisti in Cantiere è un gruppo multidisciplinare, un open source in cui tutti possono fare esperienza liberamente: designers, fotografi, studenti di nuove tecnologie, decoratori, grafici e architetti. Areadocks, ancora una volta ha offerto loro il proprio spazio e li ha sostenuti, diventando così il cuore pulsante dell’incontro e del dibattito dell’arte contemporanea a Brescia.

DIREZIONE ARTISTICA
Vera Uberti

PRODUZIONE
Stefano Ceresara

COMUNICAZIONE
Anna Piergentili

GRAFICA
Cristiano Bertasi
Cosima Neumann
Ginevra Maria Rossi

ARTISTI
Arianna Andreis
Cristiano Bertasi
Stefano Ceresara
Valeria Foresti
Cosima Neumann
Marcello Palazzolo
Jody Parisi
Anna Piergentili
Silvia Quadrini
Roberto Quartieri
Eleonora Rossi
Ginevra Maria Rossi
Vera Uberti
Francesco Visentini
Daniele Viti